Una case history di successo: Europass

La collaborazione con la scuola di italiano per stranieri Europass di Firenze è durata oltre 3 anni.

In questi anni – grazie alla fiducia del management – ho potuto apportare un importante cambiamento su tutti i principali fronti del marketing digitale, creando sinergie con gli eccellenti consulenti coinvolti e con l’appassionato staff interno.

Ho definito e portato a realizzazione la strategia digitale dell’azienda, mi sono occupato del project management, e in modo verticale ho svolto i compiti di social media marketing, e-mail marketing e copywriting dell’azienda.

Decisivo è stato l’affiancamento degli specialisti SEO de “La scribacchina”, con cui condivido il merito del lavoro, del web designer Simone Montanari, e di tanti altri professionisti coinvolti.

I risultati

Qui sotto i trend di crescita delle variabili fondamentali per il business della scuola, legati al lavoro fatto online, dato che questo ha raccolto la quasi totalità degli investimenti (in termini di tempo e di soldi).

Riportiamo i dati percentuali della crescita su base annua, confrontando i dati dell’anno 2019 con quelli del 2017 (ultimo in cui è stato online il vecchio sito con la vecchia strategia).

Contatti dal sito

Il business di una scuola di italiano per stranieri si basa prevalentemente sulla lead generation, ossia sull’ottenimento di contatti di valore attraverso il sito, che verrà convertita in iscrizioni in un secondo momento dallo staff interno.

A livello quantitativo, la variazione dei contatti dal sito, confrontando i dati dell’anno 2017 con quelli del 2019, è stata notevole:

📬

+92,2 %

in due anni

Il miglioramento però si è notato soprattutto a livello qualitativo, e lo dimostrano i dati riportati immediatamente sotto.
Prima del redesign del sito, infatti, i contatti erano spesso generici e con un livello scarso di motivazione degli utenti, mentre in seguito gli utenti si dimostravano molto più informati, portando avanti richieste più specifiche ed un più alto livello di propensione all’acquisto.

Traffico

Prendendo in esame i 3 anni di lavoro, tenendo conto che il sito è andato online da inizio 2018, il trend di crescita delle sessioni sul sito è stato questo:

Su base mensile siamo passati da circa 3k / 4k utenti unici mensili nei primi mesi del 2017 (costante fino al inizio 2018) a 45k / 50k utenti unici mensili negli ultimi mesi del 2019.

Una crescita vertiginosa, che ha decuplicato il traffico del sito:

🥳

+1200% circa

in due anni

Iscrizioni

A dimostrazione dell’aumento qualitativo dei contatti dal sito, notiamo come nello stesso periodo siano aumentate le iscrizioni (proporzionalmente di più dei contatti):

🎓

+168,75%

in due anni

Su questo dato ha inciso un lavoro di formazione dello staff interno atto a migliorare la customer experience per renderla efficace e coerente con il brand, svolto con l’ottima consulente Francesca Taddei.

Fatturato

Infine il dato più importante:

💸

+257,93%

in due anni

Si tratta di un risultato fortemente legato al nostro lavoro, perché la quasi totalità degli investimenti (in termini di tempo e di soldi) che l’azienda ha svolto in questi tre anni, è stata rivolta al mondo online.

Le cose fatte

Riassumendo per sommi capi:

  • per prima cosa ho definito la strategia digitale della scuola, selezionando i canali da utilizzare ed elaborando le linee guida di base della comunicazione, scelte stilistiche, vision, e costanti di comunicazione visiva.
  • Ho curato il rebranding, che comprendeva anche un cambio nel naming della scuola.
  • Ho suggerito un cambio nei fornitori, per introdurre nuove collaborazioni con consulenti competenti come i già citati Tatiana Schirinzi e Simone Montanari
  • Ho contribuito, assieme a Tatiana, ad un’operazione di parziale ridefinizione dell’offerta formativa della scuola, un lavoro di service design imperniato sulla SEO.
  • Abbiamo creato insieme un nuovo sito web in quattro lingue, di cui ho curato la scrittura di tutti i testi, con l’ausilio di tirocinanti e traduttori.
  • Sono stato responsabile della gestione ordinaria e del copywriting del sito, scrivendo i testi sia in italiano che in inglese; e la redazione (o il coordinamento delle attività di redazione) degli articoli di blog in chiave SEO-oriented, per migliorare man mano il posizionamento organico sui motori di ricerca.
  • Ho definito e curato operativamente un piano di e-mail marketing complementare alle altre attività di web & social media marketing di Europass.
  • Ho curato (in parte direttamente, in parte supervisionando) la gestione ordinaria dei canali Facebook e Instagram. Mi sono occupato in prima persona della creazione, dell’ottimizzazione e del monitoraggio delle relative campagne di social media advertising, strutturando una strategia ad hoc, creando contenuti specifici per i pubblici selezionati e monitorando i risultati per ottimizzare le campagne.
  • Ho promosso e curato elementi di digital transformation dell’azienda per facilitarne l’organizzazione interna (mappatura dei processi, introduzione di software organizzativi, tracciamento delle metriche di business più importanti per decisioni più data-driven)
  • Come detto, ho promosso con determinazione un lavoro sulla costumer experience coinvolgendo la consulente Francesca Taddei, per la  formazione e l’affiancamento dello staff interno, nell’ottica di migliorare il tasso di iscrizione alla scuola.

In generale mi sono occupato di tutto il project management, ossia della selezione delle priorità nel processo di lavoro, della gestione dell’agenda degli interventi, e della verifica dell’efficacia e della tempestività di questi ultimi.

oppure seguimi su LinkedIn.