social advertising

Facebook e Instagram Ads

Come probabilmente avrai già sentito affermare, i social network possono essere straordinari strumenti di business e comunicazione.

Ciò che li rende unici – e così efficaci in termini di marketing, è la possibilità di raggiungere esattamente le persone che la tua organizzazione ha bisogno di coinvolgere, con una precisione senza eguali nel panorama dei mezzi pubblicitari.

Investire su Facebook e Instagram Advertising fa per te se…

  • Hai bisogno di generare traffico di qualità per il tuo sito, maggiore consapevolezza per il tuo brand, nuovi contatti in modo costante.
  • Hai bisogno di un metodo e di ordine, per realizzare finalmente il lavoro ben fatto che da tempo vuoi fare sui social
  • Hai già cura dei tuoi contenuti online, ma ti sei reso conto che senza sponsorizzare i risultati non arrivano (più).
  • Se finora hai fatto campagne basate sui post (magari utilizzando il bottone “metti in evidenza” sotto ai post pubblicati), invece di creare post basati sulle campagne.
  • Hai provato ad utilizzare lo strumento di Facebook Business Manager ma ti sei perso tra i diversi strumenti e le diverse possibilità

Non ti conviene avventurarti in questo tipo di investimento se

  • Hai un sito poco curato e non hai intenzione di spendere per migliorarlo.
  • Credi che tra un dato e un’opinione possa vincere un’opinione
  • Sei in una fase ancora precoce del tuo investimento in web marketing, perché magari i social non sono quello di cui davvero hai bisogno. In tal caso ti consiglio di leggere il mio servizio di Strategia Digitale.
  • Hai poca voglia di metterti in discussione e affrontare un’attività di marketing precisa e razionale.

In cosa consiste

Accettato di buon grado che non si può stare professionalmente sui social senza pagare, abbiamo davanti un panorama molto variegato nel quale muoverci.

La gestione dell’advertising su Facebook e Instagram è un’attività complessa, che va affrontata a 360°, in integrazione con gli altri strumenti di marketing digitale (in primis il sito, il suo posizionamento sui motori di ricerca, la disponibilità di dati sui propri clienti).

Io lavoro così:

1. Analisi, set-up canali, ipotesi strategia

Una fase necessaria per decidere la direzione da seguire, e costruire solide fondamenta per la futura attivazione e tracciamento delle campagne.

  • Raccolgo informazioni sulla tua attività, i tuoi servizi, i tuoi prodotti e il tuo processo di acquisizione clienti
  • Analizzo il tuo sito, i suoi dati di base su posizionamento SEO, acquisizione e comportamento degli utenti, oltre che le sue risorse funzionali al processo di vendita sui social
  • Faccio il set-up e/o prendo in gestione il tuo account Business Manager
  • Eventualmente do indicazioni al tuo webmaster per impostare correttamente il tracciamento delle vendite e dei contatti, così da avere – sia su Google Analytics che su Facebook Analytics – tutti i dati necessari per l’ottimizzazione delle campagne.
  • Analizzo i target e, se ritenuto necessario dal contesto, mi spingo fino alla definizione di Buyer Personas molto specifiche.
  • Guardo cosa fanno i tuoi concorrenti e come usano gli annunci nel tuo settore.
  • Stabilisco come trasformare i tuoi obiettivi di business in gli obiettivi algoritmici per le piattaforme
  • Ipotizzo specifici percorsi di conversione, attraverso tre diverse tipologie di contenuti
  • Ti do indicazioni sul budget da allocare, sulla base di questi criteri
  • Ti do indicazioni per migliorare le “pagine di atterraggio” delle campagne (landing pages) per rendere il contatto o l’acquisto più semplice e rapido.

2. Test e strategia definitiva

La creazione e la sponsorizzazione dei primi contenuti in ottica di sperimentazione, seguendo un’ipotesi di strategia che – per diventare definitiva – avrà bisogno della conferma data dai test.

  • Lavoro insieme alla persona che si occuperà dei contenuti per la progettazione di un primo piano di AdContent (ossia un piano editoriale tutto orientato alle sponsorizzazioni).
  • Creo le tue campagne e le tue inserzioni, curando tutti gli aspetti tecnici, e curando le versioni di inserzioni da comparare tra loro per una migliore performatività
  • …Attendo con te i primi risultati!
  • Dopo il primo periodo di campagne, analizzo i risultati e verifico se c’è da cambiare rotta o semplicemente da ottimizzare.
  • Ti invio un report su questa fase.

3. Monitoraggio e continua ottimizzazione

Una volta “scollinato”, ossia creato insiemi di campagne solide, in grado di performare e dare risultati nel tempo, mi dedico al monitoraggio e all’ottimizzazione, pur sempre con le antenne alzate per cogliere qualunque variazione strutturale circa l’efficacia delle campagne.

  • Integro la strategia da seguire, alla luce dei risultati ottenuti nella fase di test
  • Monitoro l’efficacia di campagne, gruppi di inserzioni e inserzioni
  • Lavoro ciclicamente sulla rotazione e l’aggiornamento dei contenuti nelle inserzioni, in collaborazione con la persona che si occupa delle creatività
  • Testo target e posizionamenti sempre nuovi, per trovare quelli che costano di meno.
  • Suggerisco modifiche al budget per una migliore resa della pubblicità
  • In caso di problemi nella performatività delle campagne, studio la causa del problema, e una volta identificata, pongo rimedio
  • Ti invio periodicamente dei report

Quali vantaggi per te?

🪁

Più risultati

Incremento sensibile di traffico qualificato, contatti, appuntamenti e/o vendite già nel primo semestre.

⛱️

Meno stress

Ti senti guidato dentro un lavoro preciso e razionale, attraverso l’utilizzo di processi chiari e funzionali al risultato. Puoi delegare gli aspetti più specialistici e tenere per te (o per i tuoi collaboratori) quelli più creativi. 

💰

Budget speso bene

Inizio a spendere solo quando le fondamenta sono solide. Verifico continuamente, attraverso test comparativi, di allocare le risorse solo dove effettivamente merita che siano spese.

📊

Cultura del dato

A regime tutto è misurato (e misurabile). Un valore enorme per il marketing della tua azienda, grazie a cui potrai prendere decisioni sempre data-driven.

Quanto costa e perché

L’advertising sui social è un lavoro tutto sommato contenuto nei costi all’interno del bilancio di un’azienda, soprattutto se paragonato al livello di risultato che può portare in termini di incidenza sul fatturato.

Il servizio di gestione di Facebook e Instagram Advertising prevede compensi variabili, determinato di volta in volta da diverse dinamiche di costo.

Per le piccole attività, a seconda dello stato della presenza digitale ereditata, il costo di questa fase parte dai € 350 mensili a salire (IVA non dovuta).

Per attività più grandi e complesse, è necessario prevedere fasi iniziali e di testing più sostanziose ed articolate, oltre che ad un lavoro di coordinamento sui contenuti più impegnativo, e perciò il costo mensile parte dai € 600 in su (IVA non dovuta).

Una volta ampiamente sviluppata anche la terza fase, sarà possibile delegare a risorse interne all’azienda alcune parti di lavoro, così da spendere un po’ meno. Attraverso un percorso di formazione personalizzato, atto ad imparare a gestire il Facebook Business Manager in autonomia, sarà possibile portare avanti in modo indipendente la strategia già impostata prevedendo momenti di consulenza e aggiornamento periodici. La formazione non è inclusa nel prezzo e verrà preventivata a parte.

Cosa non è incluso

  • Il lavoro sui contenuti (creazione di immagini, grafiche, video, testi), se non in chiave di editing e ottimizzazione a posteriori. Il motivo è che strategia e creatività afferiscono ormai a competenze molto differenti.
  • Il budget dell’advertising e il costo del social media manager sono due cose correlate ma differenti. È necessario che sia prevista una cifra cospicua per le campagne, da pagare direttamente al sig. Zuckerberg con fattura mensile.
    Decidere il budget non è semplice, ma ti darò indicazioni più specifiche in base al tuo settore, e al termine di ogni fase.

Scrivimi

Per domande, dubbi o richieste di preventivo.